ECO-TUTA TERMODINAMICA CLIMATIZZATA

ECO-TUTA TERMODINAMICA CLIMATIZZATA

ECO-SUIT8 | ECO-SUIT THERMODYNAMIC
LUCA FALACE’S INVENTION AND PATENT

BLOG: https://eco-suit8thermodynamic.blogspot.com/

ECO-SUIT8 | ECO-SUIT THERMODYNAMIC
LUCA FALACE’S INVENTION AND PATENT

CHE COS’È E A COSA SERVE – L’invenzione: l’Eco-tuta Termodinamica Climatizzata, per il Risparmio Energetico Globale, è un unica tuta dove è presente sia il riscaldamento, sia il raffreddamento in un unico prodotto. La tuta riscalda o raffredda ogni singola parte del copro umano. La tuta climatizzata riveste tutto il corpo umano, per tale motivo parliamo di tuta climatizzata.

RISPARMIO ENERGETICO DEL 50% A LIVELLO GLOBALE

Il sistema attuale, obsoleto, crea un inutile ed enorme consumo e dispendio di energia, in tutte le civiltà del Pianeta. Il processo di climatizzazione è realizzato per riscaldare, oppure raffreddare, un ambiente materico non l’essere umano stesso.
La tuta termodinamiche climatizzata risolverebbe al 50% il problema del risparmio energetico globale nel settore della climatizzazione e del riscaldamento in ambienti chiusi e per la vivibilità eco-sostenibile.
Questa invenzione aiuterebbe in tutto il Mondo, tutte quelle le persone che vivono in situazioni di forte caldo e forte freddo, aiuterebbe tutte le persone comuni nel mondo nell’alternanza delle stagioni, con clima caldo-freddo, è un valido ed indispensabile supporto, per le forze speciali governative e di soccorso, essenziale in quasi tutti i principali campi sportivi, domestici, per la riabilitazione, per luoghi aperti, per il risparmio energetico.
La tuta termodinamica è un invenzione per uno stile di vita eco-sostenibile, per un risparmio energetico globale, per raggiungere finalmente il livello attuale tecnologico telecomunicavo, anche con il proprio corpo, oltre che con i cinque sensi, risultando essere così al passo con i tempi, con la biogenetica, la fisica quantistica e con l’abbigliamento adatto al fattore ecologico e tecnologico, per il benessere della natura e dell’uomo stesso.

DESCRIZIONE

Nell’attuale società dei consumi, dove il processo di industrializzazione è stato incentrato, negli ultimi cento anni, solo nella preoccupazione inerente la produzione industriale, recando danni alla natura e all’essere umano stesso, senza pensare quindi all’ecosistema. In tal senso solo da pochi decenni l’attenzione si è spostata sull’eco-sostenibilità ed il risparmio energetico. È d’obbligo continuare tale evoluzione, per salvaguardare il pianeta Terra e le future generazioni.


Uno dei problemi globali, più importanti, in quasi tutte le Nazioni “Civilizzate”, riguarda il risparmio energetico; nei luoghi pubblici urbani e domestici. Climatizzatori, riscaldamenti, condizionatori domestici e pubblici, in tutto il Mondo, consumano un incredibile inutile quantità di energia, di gran l’unica superiore al campo dell’illuminotecnica ed a tanti altri settori energetici.
Il sistema attuale, obsoleto, crea un inutile ed enorme consumo e dispendio di energia, in tutte le civiltà del Pianeta. Questo perché, per poter riscaldare ambienti pubblici e privati; abitazioni, uffici, centri commerciali, negozi, Università, trasporti pubblici e privati, imbarcazioni, aeromobili ecc. la quantità di energia agisce in maniera indifferenziata, dal numero di persone presenti in un luogo chiuso. L’energia utilizzata, per rendere un luogo climatizzato abitabile, è indifferente dalla grandezza del luogo di vivibilità degli esseri umani.

Il problema principale dell’attuale climatizzazione, sta nel fatto che questo non è personale. Il raffreddamento, oppure il riscaldamento, non è indirizzato allo specifico numero di componenti presenti in un ambiente domestico o pubblico. L’enorme dispendio di energia per riscaldare un microcosmo, un ambiente, non è specifica per l’uomo, ma paradossalmente assume due passaggi. Il sistema globale di climatizzazione riscalda o raffredda, prima l’ambiente e di conseguenza l’ambiente riscaldato a sua volta riscalda o raffredda l’essere umano.

Il processo di climatizzazione è realizzato per riscaldare, oppure raffreddare, un ambiente materico non l’essere umano stesso. La tecnologia oramai ha fatto passi da gigante negli ultimi cinquanta anni e negli ultimi dieci anni è stata addirittura esponenziale. Tale problema, grazie alle tecnologie odierne, può e deve essere risolto all’origine. In tutto il Pianeta Terra il problema e l’assurdità del sistema di climatizzazione attuale, sta proprio in questo presupposto. In tal senso, se pensiamo bene a questo problema, possiamo comprendere l’assurdità del dispendio di energia relazionata all’ambiente e non al singolo individuo. Basti pensare un semplice esempio; supponendo che in 10mq entrino in fila indiana 50 persone significherebbe che in un’abitazione di 100 mq, dove vivrebbe ad esempio una persona sola, potrebbero entrarci 500 persone. Questo è il paradosso, vi è un dispendio di energia inutile per un solo individuo o per un nucleo familiare. Si capirà quindi, che l’energia per climatizzare l’ambiente abitabile, non serve l’individuo stesso, ma serve, in primis, per il riscaldamento di un ambiente, dove potrebbe entrarci un dinosauro.

Il principio attuale di climatizzazione fa parte del Giurassico. La mia invenzione serve a risolvere tale problema all’origine portando un risparmio energetico Globale. Il ritrovato, della mia invenzione propone un riscaldamento, un raffreddamento, una climatizzazione personale, per ogni singolo individuo presente in un luogo privato, pubblico e addirittura all’aperto, la dove non esiste alcun tipo di climatizzazione.

Utilizzo del ritrovato, uso commerciale e privato: l’Eco-tuta Termodinamica Climatizzata può essere utilizzata in qualsiasi luogo.

La tuta climatizzata corrisponde all’evoluzione dell’estensione corporea dell’essere umano. In tal senso si potrà regolare la temperatura, la dove il naturale corpo umano non si adatti all’ambiente circostante: in abitazioni, in luoghi pubblici, ad uso riabilitativo e sportivo.
Specificatamente l’utilizzo della tuta climatizzata con clima molto freddo; su montagne innevate, su imbarcazioni, in luoghi del Pianeta Terra molto freddi, ecc.
Specificatamente l’utilizzo della tuta climatizzata con clima molto caldo; nel deserto, sulle imbarcazioni, in luoghi del Pianeta Terra molto caldi, ecc.
Utilizzo del ritrovato per la sicurezza ad uso pubblico, sportivo e per le forze speciali governative: essenziale in luoghi all’aperto in circostanze di difficoltà, in missioni si soccorso, in ambienti climatici ostili.

  

L’invenzione: l’Eco-tuta Termodinamica Climatizzata, per il Risparmio Energetico Globale, è un unica tuta dove è presente sia il riscaldamento, sia il raffreddamento in un unico prodotto. La tuta riscalda o raffredda ogni singola parte del copro umano. La tuta climatizzata riveste tutto il corpo umano, per tale motivo parliamo di tuta climatizzata. [Tavola 1, Fig. 1 (1,2,3,4)].


Secondo una ricerca di anteriorità e di mercato, oggi giorno, non esiste alcun prodotto del genere. Esistono sul mercato aziende specialiste nel settore motociclistico, che con ingombranti giubbotti, gilet, scalda polsi, scalda collo, quindi con singoli prodotti, che si cimentano a trattare il problema del freddo, per una nicchia ristretta di persone, che utilizzano i motoveicoli. I prodotti sono venduti singolarmente e quindi bisogna calcolare che, ogni prodotto possiede un proprio attacco per la ricarica, una propria accensione, una propria batteria, un proprio cavetto, ecc. con una produzione poco eco-sostenibile in larga scala. Inoltre tutti i prodotti singoli sul mercato sono ingombranti e non risolvono il problema della climatizzazione corporea. I prodotti sul mercato sono relazionati a singoli indumenti ingombranti e cercano di risolvere solo in parte, il problema del freddo d’inverno. Inoltre in estate tutti questi prodotti gli indumenti e i tutti i loro accessori, non sono più utilizzabili e quindi non servono.

La situazione è ancora più indietro con i tempi, per quanto concerne il refrigerio corporeo in estate. Attualmente in commercio troviamo solo indumenti che, come facevano gli antichi, si indossano bagnati: gilet, polsini, e collari, in microfibra, che vengono bagnati in acqua e poi indossati, per dare un temporaneo refrigerio, con un tasso di umidità molto alto, dato che il capo indossato è completamente bagnato e può accadere che l’indumento si asciughi, grazie al calore del corpo umano, invece che dal calore esterno e quindi con un’autonomia di refrigerio molto bassa.

Descrizione della tuta climatizzata Ecologica


L’abbigliamento: l’eco tuta climatizzata si presenta in vari modelli a seconda del prezzo commerciale di riferimento. 1. modello completo, [Tavola 1, Fig. 1 (1,2,3,4)], ovvero la tuta climatizzata riveste l’intero corpo umano compreso il volto. (Fig. 13,14,18). 2. modello competo con volto scoperto. (Tav.1, Fig. 1,4,5). 3. modello completo senza cappuccio, quindi lasciando scoperta la testa ed il volto. (Tav.2, Fig. 9) 4. modello commerciale lasciando scoperte le seguenti parti del corpo: testa, volto, mani, piedi. (Tav.1, Fig. 2,3,8, Tav.1, Fig. 12). In ogni caso le parti mancanti, di un modello commerciale di tuta climatizzata, possono essere acquistate in un secondo momento, con le integrazioni di parti, che compongono il modello completo, che riveste interamente l’essere umano. Il tessuto: possono essere utilizzati tutti i materiali, che compongono l’abbigliamento, quali fibre al carbonio, microfibra, alluminio, gomma, lattice e tutti i tessuti che possono essere ripuliti, lavabili a mano, in lavatrice, a secco o con sostanze congeniali al tipo di materiale che si utilizza nella composizione modello.

L’Eco-Tuta Termodinamica Climatizzata per il Risparmio Energetico Globale presenta una serie di reti e di filamenti e si compone in due tipologie di contenitori, uno per il riscaldamento, l’altro per il raffreddamento [Tav.1, Fig. 1 (1,2,3,4), Fig. 5 (16,18)] permettendo un risparmio energetico nei luoghi chiusi e una vivibilità in zone con temperature molto calde e molto fredde. La tuta è fornita di un doppio sistema di climatizzazione nelle parti fondamentali del corpo umano. In alcune parti del corpo la tuta è composta da un ulteriore sistema di raffreddamento-riscaldamento con contenitori dello stesso materiale removibile. Nel caso di luoghi caldi oltre al normale reticolo, che ricopre tutto il corpo, ci saranno delle sacche a stretch removibili. [Tav.1, Fig. 2 (5,7,8), Fig. 3 (12,13,14,15), Fig. 4 (20,21,22), Fig. 5 (19)].

Nel primo modello di tuta quello completo saranno presenti tutti i tipi di sistemi di climatizzazione della tuta Ecologica. Nei successivi modelli 2,3,4, i sistemi di climatizzazione potranno essere acquisiti ed integrati a parte, a seconda delle necessità e dell’utilizzo della tuta, se in zone molto calde oppure in zone molto fredde.

La tuta termodinamica ottiene cosi, il primato su qualsiasi prodotto in commercio e sperimentale per quanto concerne le forze governative. Tali surrogati lontanamente possono avvicinarsi; per inventiva, per qualità di utilizzo a tutti i livelli, per facilità di fabbricazione, per economicità di produzione, per efficacia dei risultati ambientali, contenuto innovativo e possibilità di diffusione a livello globale.
Questa invenzione comporta una serie di dinamiche ingegnose ed unici meccanismi al mondo, così come sono dotati elencati e sommati, nelle loro complessa ideazione, che permettono un processo di regolazione climatico di lunga durata dei processi di caldo-freddo e di unicità nel suo genere.

La complessa ed apparente semplicità dei meccanismi, di questa invenzione, di facile reperimento sul mercato, poiché tutti i materiali, che compongono il ritrovato sono già esistenti sul mercato, con valori economici moderati e commerciali. I quali uniti tutti in un unica invenzione, unico trovato, in un unico brevetto determinano l’alto valore di questa invenzione di tipo professionale e di utilizzo commerciale.

Un prodotto di altissima fattura ed ingegno, che può essere prodotto anche a basso costo. Questa invenzione, la tuta termodinamiche climatizzata, per tutta questa serie di caratteristiche, la rendono unica, innovativa a livello globale, risolverebbe al 50% il problema del risparmio energetico globale nel settore della climatizzazione e del riscaldamento in ambienti chiusi e per la vivibilità eco-sostenibile.

Questa invenzione aiuterebbe in tutto il Mondo, tutte quelle le persone che vivono in situazioni di forte caldo e forte freddo, aiuterebbe tutte le persone comuni nel mondo nell’alternanza delle stagioni, con clima caldo-freddo, è un valido ed indispensabile supporto, per le forze speciali governative e di soccorso, essenziale in quasi tutti i principali campi sportivi, domestici, per la riabilitazione, per luoghi aperti, per il risparmio energetico.

Questa invenzione una volta ingegnerizzata e commercializzata in tutto il mondo è al servizio di tutti gli esseri umani, potenziando le proprie capacità, aiutando i più deboli e potenziando i più forti al servizio dei più deboli.

La tuta termodinamica è un invenzione per uno stile di vita eco-sostenibile, per un risparmio energetico globale, per raggiungere finalmente il livello attuale tecnologico telecomunicavo, anche con il proprio corpo, oltre che con i cinque sensi, risultando essere così al passo con i tempi, con la biogenetica, la fisica quantistica e con l’abbigliamento adatto al fattore ecologico e tecnologico, per il benessere della natura e dell’uomo stesso.

Luca Falace INVENTORE E PROPRIETARIO DEL BREVETTO

DESCRIZIONE DETTAGLIATA

ECO-SUIT8 | ECO-SUIT THERMODYNAMIC
LUCA FALACE’S INVENTION AND PATENT

LUCA FALACE’S INVENTION AND PATENT

SINTESI DESCRITTIVA DELL’INVENZIONE

 

Eco-Tuta Termodinamica Climatizzata per il Risparmio Energetico Globale è un unica tuta dove è presente sia il riscaldamento, sia il raffreddamento, in un unico ritrovato.

La tuta riscalda o raffredda ogni singola parte del copro umano.

Uno dei problemi globali, più importanti, riguarda il risparmio energetico; nei luoghi pubblici urbani e domestici. Climatizzatori, riscaldamenti, condizionatori domestici e pubblici, in tutto il Mondo, consumano un incredibile inutile quantità di energia.

Il sistema globale di climatizzazione riscalda o raffredda, prima l’ambiente e di conseguenza l’ambiente riscaldato a sua volta riscalda o raffredda l’essere umano.

La tuta climatizzata corrisponde all’evoluzione dell’estensione corporea dell’essere umano. In tal senso si potrà regolare la temperatura, la dove il naturale corpo umano non si adatti all’ambiente circostante: in abitazioni, in luoghi pubblici, ad uso sportivo.

Clima molto freddo; su montagne innevate, sulle imbarcazioni, in luoghi molto freddi, ecc.

Clima molto caldo; nel deserto, sulle imbarcazioni, in luoghi molto caldi, ecc. Utilizzo del ritrovato per la sicurezza, la riabilitazione ad uso pubblico, sportivo e per le forze speciali governative.

Essenziale in luoghi all’aperto in circostanze di difficoltà, in missioni si soccorso in ambienti climatici ostili.

L’eco-tuta climatizzata si presenta in vari modelli a seconda del prezzo commerciale di riferimento.

La tuta termodinamica è rivestita da due tipologie di tubicini, che si estendono come una ramificazione anatomica e percorrono tutto il corpo umano.

A. La prima serie di tubicini quelli verticali; sono tubicini con resistenze che creano calore.

B. La seconda serie di tubicini sulla tuta, sono i tubicini con fluidi. Questi sono chiusi ermeticamente e contengono liquido, che può fungere da refrigerante o riscaldante a seconda dell’utilizzo della tuta termodinamica climatizzata.

In caso di riscaldamento, il liquido viene riscaldato dai tubicini di calore con resistenza di riscaldamento posti a fianco a quelli liquidi. In caso di raffreddamento, il liquido nel tubo viene raffreddato nel passaggio e quindi a contatto con le sacche congelate presenti nei principali punti del corpo.

Il sistema primario è rappresentato dal reticolo che avvolge l’intero corpo dell’uomo.

Il sistema secondario quello delle sacche con liquido in condizioni di molto freddo, il liquido al suo interno viene riscaldato grazie alle resistenze. Questo potrà essere sostituito in luoghi dove c’è molto caldo da sacche con liquido refrigerante in ghiaccio.

In luoghi molto caldi il sistema primario serve a bilanciare il riscaldamento o il raffreddamento del sistema secondario, creando una climatizzazione termodinamica del corpo. La quale sarà diagnosticata dal termometro interno della tuta sul display.

Il sistema prevede un accumulo energia per il ricarico delle batterie in modalità movimento, grazie alla pressione dei passi e nel movimento inerte di equilibrio delle braccia, in modalità camminata e corsa.

La tuta prevede un esoscheletro ergonomico molto elastico, che sostiene e regola la postura, potenzia la forza dell’uomo nella camminata e nella corsa. Le proprietà di potenziamento dei movimenti nella camminata, corsa e salto in alto, avvengono grazie alle proprietà elastiche del materiale. Queste fungono da molla di lancio, ad ogni azione si avrà una reazione opposta e contraria per il terzo principio della dinamica.

TABELLA DATI ECO-TUTA TERMODINAMICA CLIMATIZZATA

 

ECO-TUTA TERMODINAMICA
LUCA FALACE INVENTORE
E PROPRIETARIO DEL BREVETTO

 

NOME DEL PRODOTTO

Eco-Suit-8 | Eco-Tuta Termodinamica Climatizzata. Unica tuta al Mondo Climatizzata. Riscalda e Raffredda il corpo umano.

UTILIZZO

Periodo 4 stagioni. Primavera, estate, autunno, inverno.In tutti i luoghi chiusi pubblici e privati. In tutti i luoghi all’aperto e in condizioni climatiche estreme di caldo e di freddo

ACCESSORI

Elmetto, cappuccio, guanti, calzari, corpetto refrigerante. Esoscheletro per Potenziamento dei movimenti e della forza umana. Termostato regolabile per Temperatura

BATTERIE

Durata batterie tuta integrale: 15 ore a pieno regime.Totale batterie: 4 batterie al litio 2 batterie auto ricaricabili

LOGO

Logo con numero 8 metà rosso e metà blu.Alternanza infinita bilanciamento continuo di caldo freddo.

INVENTORE E PROPRIETARIO
DEL BREVETTO

Luca Falace

ECO-SUIT THERMODYNAMIC LUCA FALACE’S INVENTION AND PATENT

ECO-SUIT8 | ECO-SUIT THERMODYNAMIC
LUCA FALACE’S INVENTION AND PATENT

BLOG: https://eco-suit8thermodynamic.blogspot.com/

NEW PATENT 2018 | NEW INVENTION 2019

ECO-SUIT8 
ECO-SUIT THERMODYNAMIC

LUCA FALACE’S INVENTION AND PATENT

ITALY

 

ECO-TUTA CLIMATIZED THERMODYNAMICS 
WHAT IS AND WHAT IT IS FOR

The invention: the Air-conditioned Thermodynamic Eco-suit, for the Global Energy Saving, is a unique suit where both heating and cooling are present in a single product. The suit heats or cools every single part of the human body. The air-conditioned suit covers the entire human body, for this reason we talk about air-conditioned suit. 50%

ENERGY SAVING AT GLOBAL LEVEL

The current system, obsolete, creates a useless and enormous consumption and expenditure of energy, in all the civilizations of the Planet. The air-conditioning process is designed to heat, or cool, a material environment, not the human being itself. The air-conditioned thermodynamic suit would solve the problem of global energy saving in the air-conditioning and heating sector in closed environments and for eco-sustainable livability at 50%. This invention would help all over the world, all those people who live in situations of strong heat and cold, would help all the common people in the world in the alternation of the seasons, with hot and cold climate, is a valid and indispensable support, for special government and rescue forces, essential in almost all major sports fields, domestic, for rehabilitation, for open places, for energy saving. The thermodynamic suit is an invention for an eco-sustainable lifestyle, for a global energy saving, to finally reach the current technological level telecommunication, even with your body, as well as with the five senses, resulting in being so in step with the times, with biogenetics, quantum physics and clothing suited to the ecological and technological factor, for the wellbeing of nature and man himself.

DESCRIPTION

In the current consumer society, where the process of industrialization has been focused, in the last hundred years, only in the concern inherent in industrial production, causing damage to nature and to human beings themselves, without thinking about the ecosystem. In this sense, only a few decades the focus has shifted to eco-sustainability and energy saving. It is imperative to continue this evolution, to safeguard the planet Earth and future generations. One of the most important global problems in almost all the “civilized” nations concerns energy saving; in urban and domestic public places. Air conditioners, heaters, domestic and public air conditioners, all over the world, consume an incredible useless quantity of energy, much higher than the one in the field of lighting technology and many other energy sectors.

The current system, obsolete, creates a useless and enormous consumption and expenditure of energy, in all the civilizations of the Planet. This is because, in order to heat public and private environments; homes, offices, shopping centers, shops, universities, public and private transport, boats, aircraft, etc. the amount of energy acts in an undifferentiated way, from the number of people present in a closed place. The energy used, to make an air-conditioned place habitable, is indifferent to the greatness of the place of livability of human beings. The main problem of the current climate control lies in the fact that this is not personal. Cooling, or heating, is not addressed to the specific number of components present in a domestic or public environment. The enormous expenditure of energy to heat a microcosm, an environment, is not specific to man, but paradoxically takes two steps. The global air conditioning system heats or cools, first the environment and consequently the heated environment in turn heats or cools the human being. The air-conditioning process is designed to heat, or cool, a material environment, not the human being itself. The technology has now made great strides in the last fifty years and in the last ten years it has even been exponential. This problem, thanks to today’s technologies, can and must be resolved at the origin. In all of Planet Earth the problem and the absurdity of the current air conditioning system, lies precisely in this assumption. In this sense, if we think well about this problem, we can understand the absurdity of energy expenditure related to the environment and not to the individual. Just think of a simple example; Assuming that in 10sqm 50 people enter Indian ranks, it would mean that in a 100 square meter house, where one person would live for example, 500 people could enter. This is the paradox, there is a waste of useless energy for a single individual or for a family unit. It will be understood then, that the energy to air-condition the habitable environment does not serve the individual himself, but serves, above all, for the heating of an environment, where a dinosaur could enter. The current principle of air conditioning is part of the Jurassic. My invention serves to solve this problem at the origin, bringing a global energy saving. The invention of my invention proposes a heating, cooling, personal air conditioning, for each individual present in a private, public and even outdoors, where there is no type of air conditioning.

Use of the invention, commercial and private use: the Air-conditioned Thermodynamic Eco-suit can be used in any place. The air-conditioned suit corresponds to the evolution of the human extension of the human being. In this sense the temperature can be regulated, where the natural human body does not adapt to the surrounding environment: in homes, in public places, for rehabilitative and sporting use. Specifically the use of the air-conditioned suit with very cold weather; on snow-capped mountains, on boats, in very cold places of the Planet Earth, etc. Specifically the use of the air-conditioned suit with very hot weather; in the desert, on boats, in very hot places on Planet Earth, etc.

Use of the invention for safety for public, sporting and special governmental forces: essential in outdoor locations in difficult circumstances, in rescue missions, in hostile climatic environments.

The invention: the Air-conditioned Thermodynamic Eco-suit, for the Global Energy Saving, is a unique suit where both heating and cooling are present in a single product. The suit heats or cools every single part of the human body. The air-conditioned suit covers the entire human body, for this reason we talk about air-conditioned suit. [Table 1, Fig. 1 (1,2,3,4)].

According to a research of anteriority and market, today, there is no such product. There are companies specializing in the motorcycle industry, which with bulky vests, waistcoats, wrist warmers, neck warmers, and then with individual products, who try to treat the problem of cold, for a narrow niche of people, who use motorcycles. The products are sold individually and therefore we must calculate that each product has its own charging point, its own ignition, its own battery, its own cable, etc. with a low-eco-sustainable production on a large scale. Furthermore, all the individual products on the market are cumbersome and do not solve the problem of body air conditioning. The products on the market are related to individual cumbersome garments and try to solve only partially the problem of cold in winter. Furthermore, in the summer all these products, clothing and all their accessories, are no longer usable and therefore do not need them. The situation is even further with the times, as regards the body coolness in summer. Currently on the market we find only clothes that, as did the ancients, are worn wet: gilet, cuffs, and collars, in microfiber, which are soaked in water and then worn, to give a temporary coolness, with a very high humidity level, since the garment worn is completely wet and the garment may dry out, thanks to the warmth of the human body, rather than from the external heat and therefore with a very low autonomy of coolness.

Description of the Ecological air-conditioned suit

Clothing: the air-conditioned eco suit comes in various models depending on the commercial price of reference.

1. complete model, [Plate 1, Fig. 1 (1,2,3,4)], or the air-conditioned suit covers the entire human body including the face. (Fig. 13,14,18).

2. full model with face uncovered. (Table 1, Fig. 1,4,5).

3. complete model without hood, leaving the head and face uncovered. (Plate 2, Fig. 9)

4. commercial model leaving uncovered the following parts of the body: head, face, hands, feet. (Table 1, Fig. 2,3,8, Table 1, Fig. 12). In any case, the missing parts, of a commercial model of air-conditioned suit, can be purchased at a later time, with the additions of parts, which make up the complete model, which fully covers the human being.

The fabric: all the materials that make up the clothing can be used, such as carbon fibers, microfiber, aluminum, rubber, latex and all the fabrics that can be cleaned, washable by hand, in the washing machine, dry or with congenial substances to the type of material that is used in the model composition. The Air-conditioned Thermodynamic Eco-Suit for Global Energy Saving presents a series of nets and filaments and consists of two types of containers, one for heating, the other for cooling [Table 1, Fig. 1 (1 , 2,3,4), Fig. 5 (16,18)] allowing energy savings in closed areas and a livability in areas with very hot and very cold temperatures. The suit is equipped with a dual air conditioning system in the fundamental parts of the human body. In some parts of the body the suit is composed of a further cooling-heating system with containers of the same removable material. In the case of hot places in addition to the normal reticle, which covers the whole body, there will be pockets with removable stretch. [Table 1, Fig. 2 (5,7,8), Fig. 3 (12,13,14,15), Fig. 4 (20,21,22), Fig. 5 (19)]. In the first model of suit the complete model will be present all types of air conditioning systems of the Ecological suit. In the following models 2,3,4, the air conditioning systems can be acquired and integrated separately, depending on the needs and use of the suit, if in very hot areas or in very cold areas.

The thermodynamic suit thus obtains the supremacy of any commercial and experimental product with regard to governmental forces. Such surrogates remotely can approach; for inventiveness, for quality of use at all levels, for ease of manufacture, for production economics, for effectiveness of environmental results, innovative content and possibility of diffusion at a global level. This invention involves a series of ingenious dynamics and unique mechanisms in the world, as they are gifted, listed and summed up, in their complex conception, which allow a long-term climate control process of hot-cold processes and uniqueness of its kind. The complex and apparent simplicity of the mechanisms of this invention, easy to find on the market, since all the materials that make up the invention are already on the market, with moderate economic and commercial values. All of which, united in a single invention, in a single patent, determine the high value of this invention of a professional and commercial use. A product of the highest quality and ingenuity, which can also be produced at low cost. This invention, the air-conditioned thermodynamic suit, for all this series of characteristics, makes it unique, innovative at global level, would solve the problem of global energy saving in the air-conditioning and heating sector in closed environments and for eco-livability sustainable. This invention would help all over the world, all those people who live in situations of strong heat and cold, would help all the common people in the world in the alternation of the seasons, with hot and cold climate, is a valid and indispensable support, for special government and rescue forces, essential in almost all major sports fields, domestic, for rehabilitation, for open places, for energy saving. This invention, once engineered and marketed all over the world, is at the service of all human beings, enhancing its capabilities, helping the weakest and strengthening the strongest in the service of the weakest. The thermodynamic suit is an invention for an eco-sustainable lifestyle, for a global energy saving, to finally reach the current technological level telecommunication, even with your body, as well as with the five senses, resulting in being so in step with the times, with biogenetics, quantum physics and clothing suited to the ecological and technological factor, for the wellbeing of nature and man himself.

Luca Falace INVENTOR AND OWNER OF THE PATENT

DESCRIPTION OF THE INVENTION

Eco-Thermodynamic Air-conditioned Suit for Global Energy Saving is a unique suit where both heating and cooling are present in a single invention. The suit heats or cools every single part of the human body. One of the most important global problems concerns energy saving; in urban and domestic public places. Air conditioners, heaters, domestic and public air conditioners, all over the world, consume an incredible useless amount of energy.

The global air conditioning system heats or cools, first the environment and consequently the heated environment in turn heats or cools the human being.

The air-conditioned suit corresponds to the evolution of the human extension of the human being. In this sense the temperature can be regulated, where the natural human body does not adapt to the surrounding environment: in homes, in public places, for sporting use.

Very cold climate; on snow-capped mountains, on boats, in very cold places, etc.
Very hot climate; in the desert, on boats, in very hot places, etc. Use of the invention for safety, rehabilitation for public use, sports and for special government forces.

Essential in outdoor locations in difficult circumstances, in missions you can help in hostile climatic environments.

The air-conditioned eco-suit comes in various models depending on the reference commercial price.

The thermodynamic suit is covered by two types of tubes, which extend like an anatomic branching and run throughout the human body.

A. The first series of tubes the vertical ones; they are tubes with resistances that create heat.

B. The second set of tubes on the suit, are the tubes with fluids. These are hermetically sealed and contain liquid, which can act as a refrigerant or a heater depending on the use of the air-conditioned thermodynamic suit.

In case of heating, the liquid is heated by the heating tubes with heating resistance placed next to the liquid ones.

In case of cooling, the liquid in the tube is cooled in the passage and therefore in contact with the frozen bags present in the main points of the body.

The primary system is represented by the latex that surrounds the entire human body.

The secondary system is that of the bags with liquid in very cold conditions, the liquid inside is heated thanks to the resistances. This can be replaced in places where it is very hot from bags with coolant in ice. In very hot places the primary system serves to balance the heating or cooling of the secondary system, creating a thermodynamic air conditioning of the body.

Which will be diagnosed by the internal thermometer of the suit on the display.

The system provides an accumulation of energy to recharge the batteries in movement mode, thanks to the pressure of the steps and the inert movement of balance of the arms, in walking and running mode.

The suit provides a very elastic ergonomic exoskeleton, which supports and regulates posture, enhances the strength of man in walking and running. The properties of strengthening the movements in walking, running and jumping up, are due to the elastic properties of the material.

These act as a launching spring, with each action there will be an opposite and opposite reaction for the third principle of dynamics.

DETAILS INVENTORY

The suit is covered by two types of channels, with tubes for fluids and tubes for heating that extend by anatomic branching for length and width.

The primary system is represented by a latex that surrounds the entire human body, the secondary system, enhanced support removable can be used depending on the area where the climate is very hot, or very cold.

The first thermodynamic system is a homogeneous system, for the length and thickness of the suit. This primary system consists of the suit being covered by a lattice of two cooling-heating systems. In the secondary system, that of the bags containing liquid, in very cold conditions, the liquid inside is heated thanks to the resistances.

The suit comes in various models depending on the commercial reference price:

1. complete model, or the air-conditioned suit covers the entire human body including the face.

2. full model with face uncovered.

3. complete model without hood, leaving the head and face uncovered.

4. commercial model leaving the following parts of the body uncovered: head, face, hands, feet.

The suit includes photo-voltaic micro-cells, for automatic charging of batteries with solar energy.

The suit has an assisted postural attitude: for a correct posture constant over time and for the strengthening of the dynamic thrust of the movement of the human body.

This system enhances the strength of man in walking, in running, in movements, in momentum and in action, that is to say, each movement generates an equal and opposite force, gently opposing itself to the push.

ECO-SUIT DATA TABLE
AIR-CONDITIONED THERMODYNAMICS

 

PRODUCT NAME Eco-Suit-8 | Eco-Thermodynamic Air-conditionedsuit The only suit in the air-conditioned world. It heats and cools the human body.

USE Periodi 4 seasons. Spring Summer Autumn Winter. In all public and private closed places. In all outdoor locations and in extreme climatic conditions of heat and cold

ACCESSORIES Helmet, hood, gloves, boots, refriguing bodice. Exoskeleton for Empowerment of Human Movements and Strength. Adjustable thermostat for temperature

BATTERIES Full-length suit battery life: 15 hours at full capacity. Total batteries: 4 lithium batteries 2 self-rechargeable batteries

LOGO Logo with number 8 half red and half blue. Infinite alternation continuous balance of cold heat.

INVENTOR AND OWNER OF THE PATENT LUCA FALACE’S INVENTION AND PATENT

Luca Falace | www.lucafalace.com
Info: [email protected]

Over 41 inventions by luca falace

INVENTIONS AND PATENTS OF LUCA FALACE:
THE FDL CODES OF THE INVENTIONS by Luca Falace

LINK: http://amzn.eu/d/cHbBiT3